abbattimento alberi

Interrogazione sull’abbattimento degli alberi in via Adriatico a Cavallino

I consiglieri della “Civica Cavallino-Treporti” chiedono al Comune se l’intervento è stato autorizzato

venerdì 09 giugno 2017 · Territorio e Ambiente · di: Redazione
condividi:
  • 09.06.2017 · Territorio e Ambiente · di: Redazione
    condividi:
  • In base alle segnalazioni effettuate da alcuni cittadini, confermate anche da filmati visibili nei social network, i consiglieri comunali della “Civica Cavallino-Treporti”, Angelo Zanella ed Erminio Vanin, hanno protocollato un’interrogazione all’amministrazione comunale per avere notizie in merito agli abbattimenti, avvenuti nei giorni scorsi, di alcuni grandi alberi in un terreno adiacente via Adriatico a Cavallino.

    Un cittadino, peraltro, ha espressamente richiesto l’intervento del Comando della Polizia Locale, nel tentativo di salvare gli ultimi alberi. E secondo quanto riportato nei social, i vigili urbani sono intervenuti nella giornata di giovedì 8 giugno e a seguito del loro sopralluogo i lavori sarebbero stati interrotti, risparmiando, almeno sino ad ora, le ultime due piante.

    “Il taglio delle piante – sottolineano i consiglieri – si motiva, sempre e comunque previa autorizzazione accordata dagli enti competenti, se le piante sono malate o addirittura morte, se rappresentano un pericolo per la viabilità o per l’incolumità delle persone, nel caso di realizzazione di un’opera pubblica di prevalente interesse comunitario. Ci interessa sapere se una o più di queste motivazioni ha giustificato l’eventuale permesso di soppressione delle alberature in via Adriatico. Anche per rispetto e correttezza nei confronti di quei cittadini che, pur avendo presentato regolare istanza, è stato diniegato l’abbattimento anche di alberi diventati ormai ingombranti e difficilmente gestibili nelle loro proprietà”.

    I consiglieri, quindi, chiedono se tali abbattimenti siano stati o meno autorizzati, cosa sia stato rilevato dagli agenti di Polizia Locale nel corso del loro sopralluogo, se gli abbattimenti preludono a un intervento di trasformazione urbanistica e/o edilizia del territorio e se è stato eventualmente prescritto dal Comune il reimpianto di nuove alberature in sostituzione di quelle abbattute.

    altre notizie

    Rubriche

    Altre Notizie di questo argomento