lagoon run foto 2

Lagoon Run, sport e natura vanno a braccetto

Grande successo per la manifestazione svoltasi tra Saccagnana e Lio Piccolo lo scorso 25 aprile

mercoledì 29 aprile 2015 · Sport · di: Stefano Zanella
condividi:
  • 29.04.2015 · Sport · di: Stefano Zanella
    condividi:
  • E’ stata non solo un’affascinante giornata di sport, ma per molte persone anche di scoperta di un ambiente e di un paesaggio di straordinaria bellezza.

    Stiamo parlando della Lagoon Run, la corsa non competitiva che si è svolta per la prima volta sabato scorso 25 aprile, sulle strade e lungo gli argini di Saccagnana e Lio Piccolo, che ha consentito a molte persone di conoscere e apprezzare, attraverso un percorso pedonale immerso nello scenario ineguagliabile di valli e barene, uno degli angoli più suggestivi del Veneto.

    Le associazioni che hanno organizzato l’evento – l’Associazione “I Fari”, l’Avis e la Polisportiva Laguna Nord, in collaborazione con il Borgo di Lio Piccolo – hanno dovuto superare numerosi ostacoli e sicuramente nell’organizzare la seconda edizione, il prossimo anno, potranno fare tesoro dell’esperienza di questo impegnativo esordio. Ma alla fine sono stati premiati da un’adesione numerosa ed entusiasta, con ben 500 podisti e camminatori partecipanti, che hanno percorso gli undici chilometri del tracciato accompagnati solo dal rumore dei propri passi e del proprio respiro e dai suoni della laguna.

    Per molti, poi, è stata l’occasione per vivere una giornata all’insegna della cultura e della buona tavola nell’antico borgo di Lio Piccolo, dove si è celebrata la “Festa di Primavera”.

    Tornando alla gara, queste le tre classifiche all’arrivo:
    donne: 1^ Paloma Salado Morano, 2^ Romina Moro, 3^ Sabina Corona;
    uomini:  1° Giovanni Iommi, 2° Cristian Bucciol, 3° Juris Rossi;
    gruppi più numerosi: 1° Pettinelli Sport, 2° Atletica Mottense, 3° Polizia di Stato.

    Ci piace, infine, riportare parte del resoconto di alcuni rappresentanti degli “Amatori Atletica Chirignago”:
    “Si corre a Lio Piccolo. Lio Piccolo?! Ma dov’è? A dir la verità non avevo mai sentito di Lio Piccolo, ma dopo esserci andato devo solo dire che ne è valsa la pena. Parcheggiamo a 100 metri dal Pra’ Saccagnana e dal centro logistico della manifestazione... la piccola piazza che ci ospita offre già angoli stupendi che la luce del sole, già alto, illumina e riscalda. Si corre in un paesaggio stupendo, in mezzo alla barena, tra canali piccoli e grandi , con tante varietà di uccelli. Al 5° km si lascia l’asfalto per correre su un argine…e qui è ancora più bello! Mi auguro che venga riproposta la manifestazione il prossimo anno e gli organizzatori sanno già come muoversi per far si che tutto fili liscio”.
    “…abbiamo deciso di partecipare alla prima edizione della Lagoon Run che si svolge nei pressi di Treporti – Venezia, si preannuncia un percorso immerso nella natura e di alto profilo paesaggistico… l’organizzazione offre subito un buon segnale, parcheggio adeguato nei pressi della partenza ben segnalato, forze dell’ordine e volontari già in posizione. Anche se si tratta della prima edizione, non c’è nulla fuori posto… Si corre immersi nella natura in un scenario bellissimo tra barene e canali, si scorgono qua e là garzette, cigni, fenicotteri che passeggiano sull’acqua alta soli pochi cm… si ode solo il calpestio e l’ansimare dei runners…”.

    altre notizie

    Rubriche

    Altre Notizie di questo argomento