enjoy skating

Il pattinaggio artistico a rotelle nel litorale ha un nome: Enjoy Skating Club

La giovane società e nata nel 2015 grazie all’impegno e alla passione di alcuni genitori

domenica 09 aprile 2017 · Sport · di: Redazione
condividi:
  • 09.04.2017 · Sport · di: Redazione
    condividi:
  • E’ probabilmente l’associazione sportiva più giovane del litorale essendo nata nell’ottobre del 2015 dall’idea ma soprattutto dalla determinazione di tre mamme - Monica Zanini, Anna Seno, Barbara Zorzan -, intenzionate a far conoscere e praticare anche a Cavallino-Treporti il pattinaggio artistico a rotelle.

    Parliamo dell’Enjoy Skating Club, società che conta oggi una quarantina di giovani atleti, ai quali le maestre Sabrina e Serena sono impegnate a insegnare la tecnica ma anche a trasmettere la loro stessa grande passione per questa disciplina.

    Pur essendo uno sport individuale e di coppia, la società litoranea punta a creare uno spirito di squadra tra i giovani e giovanissimi pattinatori, con l’obiettivo di far crescere il movimento nel suo complesso e soprattutto di offrire un’opportunità di divertimento e di sana attività fisica ai praticanti.

    Il problema più difficile con il quale la società deve fare i conti è quello degli spazi che, anche per questa disciplina sono purtroppo carenti a Cavallino-Treporti. Dall’inizio del 2017 il direttivo ha deciso, insieme ai genitori, di spostare due dei tre allenamenti settimanali al Pala Arrex di Jesolo, al fine di consentire agli atleti di “muoversi” in uno spazio ampio tanto quanto quello delle sedi nelle quali si svolgono le gare.

    Nelle competizioni alle quali ha partecipato, l’Enjoy Skating Club ha ottenuto promettenti risultati: al trofeo internazionale di Oderzo hanno conquistato il podio nelle loro categorie Veronica Chiusso (prima assoluta), i fratelli Davide ed Emma Scarpa (primi), Gioia Toffolo Rossit, le sorelle Samantha e Aurora Carretta ed Eleonora Baccega. Eccellenti i risultati anche al Trofeo dell’Adriatico di Jesi, dove Jessica Siricola e Asia Scarpa hanno entrambe vinto. Al trofeo interregionale di Sedico sono salite sul podio: Beatrice Baccega (prima), Martina Somma e Sara Enzo. Infine, all’ultima tappa del campionato MSP Italia si sono contraddistinte Magdalena Vendramin, le gemelle Marta e Letizia Baldan e Asia Zane.

    Oltre alle suddette atlete fanno parte della squadra: Federica Romagnoli, Linda Memo, Serena Marangon, Chanel Orazio, Lisa Di Palma, Vanessa Facco, Ludovica Vio, Aurora Tedeschi, Giulia Vendramin, Martina Mellara, Giacomo Costantini (la mascotte del gruppo), Nicol Castaldo, Asia Montino, Alexa Silvestri, Anna Marin, Cristina Marangon, Chiara Boscolo, Renee Simonetti e Angela Retegan.

    Il direttivo esprime attraverso “Il Litorale” un sentito ringraziamento alle famiglie degli atleti e a tutte le persone che in modi diversi sostengono le attività dell’associazione e segnala che chi fosse interessato ad avvicinarsi a questo sport può rivolgersi ad Anna (tel. 348 0774039), a Barbara (345 8116641) e a Monica (333 4097128).

    altre notizie

    Rubriche

    Altre Notizie di questo argomento