playoff

Il Litorale Nord alla ‘bella’ di Ormelle per proseguire il cammino

Dopo essersi portati sull’uno a uno con la vittoria in casa di domenica scorsa, i gialloblù si giocano l’accesso alla semifinale dei playoff della serie D veneta di basket

mercoledì 21 maggio 2014 · Sport · di: Redazione
condividi:
  • 21.05.2014 · Sport · di: Redazione
    condividi:
  • Domani, giovedì 22 maggio, a tarda serata, sapremo se continua l’avventura del Litorale Nord nei playoff .
    Nella palestra di Ormelle (Tv), al termine del terzo e decisivo incontro, conosceremo il nome della quarta semifinalista, attesa dai veronesi del Bussolengo che si sono guadagnati in sole due partite il pass per il turno successivo (l’altra semifinale mette di fronte il Priula Basket al Roncade).

    I ragazzi di Romanin devono arrivare alla ‘bella’ con la consapevolezza che hanno le carte in regola per superare questo avversario, sicuramente ostico, ma certamente alla loro portata, come si era intuito nel primo match, perso solo nel finale, e come ha confermato l’indiscutibile supremazia dimostrata nella vittoria conseguita domenica scorsa sul parquet amico.   

    Per quello che si è visto in campo, i gialloblù si sono dimostrati più squadra e hanno manifestato una potenziale superiorità sia nel gioco, sia per completezza di organico. Due situazioni possono risultare particolarmente pericolose per i litoranei: gli improvvisi e incomprensibili momenti di annebbiamento quando sembra che la partita stia girando nettamente a loro favore e le difficoltà nel contrastare talune individualità degli avversari.

    Anche domenica scorsa, il Litorale, dopo un avvio incerto, ha condotto per gran parte della gara, con sprazzi di gioco applauditissimi dalle gradinate gremite di spettatori; ma pur avendo avuto le occasioni per farlo, non ha “ammazzato” la partita, non ha imposto in modo perentorio la propria superiorità e ha consentito agli avversari di galleggiare nel punteggio e di inseguire a una distanza colmabile.
    Che, fortunatamente, non è stata colmata, ma se si dovesse ripresentare la medesima situazione nella ‘bella’, è decisamente preferibile non offrire alcuna chance a giocatori che hanno già dimostrato il loro valore personale e che, come è accaduto in gara uno, si esaltano quando iniziano a mettere insieme serie positive al tiro.

    I tifosi, che hanno sempre sostenuto la squadra con passione, ci credono: per loro la stagione può continuare…     

    altre notizie

    Rubriche

    Altre Notizie di questo argomento