lit nord gruppo centrocampo

Basket. Litorale Nord, un secondo posto difficilmente pronosticabile

Mancano cinque partite alla fine della stagione regolare: le ultime quattro saranno scontri diretti in vista dei playoff

lunedì 16 marzo 2015 · Sport · di: Redazione
condividi:
  • 16.03.2015 · Sport · di: Redazione
    condividi:
  • Manca una manciata di giornate alla fine della stagione regolare e il Litorale Nord continua a respirare l’aria buona dell’alta classifica.

    Fa bene il presidente dei gialloblù, Moreno Vanin, a chiedersi tra il sorpreso e il soddisfatto: “Chi l'avrebbe immaginato la scorsa estate?”.
    Nonostante la società abbia indubbiamente lavorato da subito per allestire una squadra di tutto rispetto, pochi, infatti, potevano vagheggiare che alla decima di ritorno i ragazzi di Romanin si sarebbero trovati al secondo posto in graduatoria, a 34 punti insieme al Conegliano, dietro all’ormai imprendibile Villafranca (+ 8), con 17 vittorie e 8 sconfitte, il quarto miglior attacco (1.754 punti fatti), la terza miglior difesa (1.640 punti subiti).

    Meno stupefacente e più prevedibile, invece, è la prima posizione occupata da quel signor giocatore che è Riccardo Serena nella classifica dei migliori marcatori del torneo, con la bellezza di 420 punti e una media di 16,8 a partita. Che sia un cestista di categoria superiore non è dato tanto dal consistente bottino di canestri, quanto dalla capacità di prendersi sulle spalle la squadra nei momenti più delicati. 

    Le ultime due vittorie dei litoranei, in casa con l’Albignasego (79-69) e a Resana (62-71), non sono state due passeggiate. La prima è venuta dopo un confronto molto fisico, talvolta anche rude, contro un avversario che si è arreso solo sul finire della partita. La partita di sabato scorso in terra trevigiana, è stata vinta nell’ultimo quarto, grazie soprattutto a una superlativa prova, guarda caso, di Serena, che al tiro ha messo insieme un 8 su 8 ai liberi, 6 su 9 da due, 3 su 3 da tre punti!

    Delle prossime ultime cinque giornate, la compagine di Cavallino-Treporti ne giocherà tre in casa: domenica prossima, 22 marzo, con il Limena, quint’ultimo in classifica; il 12 aprile si giocherà l’atteso e tutt’altro che agevole derby con il Lido; una settimana dopo, il 19 aprile, arriveranno gli ostici vicentini del Dueville, oggi al quinto posto, a sole 4 lunghezze dai gialloblù. Le due trasferte, invece, avranno luogo a Villafranca, in casa della capolista, il 29 marzo e a Conegliano nell’ultima giornata, il 26 aprile, proprio con l’attuale coinquilina del secondo posto.

    Il Litorale Nord, quindi, è atteso da un vero e proprio tour de force, almeno per quanto riguarda gli ultimi quattro turni del calendario.
    Dal pubblico del palazzetto di via Pisani, che tanto ha già fatto con il suo caloroso sostegno, verrà certamente quella spinta preziosa per dare seguito al brillante percorso sin qui compiuto.

    altre notizie

    Rubriche

    Altre Notizie di questo argomento