volontari soccorso 8 dic

Tradizionale incontro di fine anno dei Volontari del Soccorso

Nel ricordo del compianto Giannino Targhetta, la Croce Verde di Cavallino-Treporti rinnova il suo impegno per la nostra comunità

lunedì 08 dicembre 2014 · Sanità e Sociale · di: Erminio Vanin
condividi:
  • 08.12.2014 · Sanità e Sociale · di: Erminio Vanin
    condividi:
  • La Locanda Zanella ha ospitato oggi, lunedì 8 dicembre, il tradizionale incontro conviviale di fine anno dei Volontari del Soccorso Croce Verde di Cavallino-Treporti.

    A un anno di distanza dalla scomparsa del compianto presidente Giannino Targhetta, il direttivo, i volontari, gli infermieri e i collaboratori, hanno voluto ricordarlo con affetto, proprio nella giornata che egli stesso voleva fosse dedicata alla festa dell’associazione.

    A fare gli onori di casa la presidente Monica Legnani, il vicepresidente Davide Martin e la segretaria Tiziana Vanin, che hanno ringraziato tutte le persone che si adoperano per rendere sempre più efficiente il servizio di pronto intervento, un servizio di vitale importanza per gli abitanti del litorale.

    Un grazie particolare è andato all’Assocamping e alla Fondazione “Terra d’Acqua”, rappresentate da Armando Ballarin, grazie ai cui contributi sono state potenziate le attività anche nel corso dell’ultimo anno.

    Valter Sartor, uno dei cardini della Croce Verde litoranea, ha ricordato che l’operato dei Volontari del Soccorso di Cavallino-Treporti viene da più parti indicato come un esempio da seguire, “è un giudizio che ci inorgoglisce e ci dà stimoli – ha concluso – ma anche che ci responsabilizza e che ci impegna a continuare nel nostro lavoro con impegno e dedizione”.

    Noi de “Il Litorale on line”, unendoci nel ricordo di Giannino, sicuramente interpretando il sentimento dei nostri lettori e dei cittadini di Cavallino-Treporti, rivolgiamo un grazie sincero a questi angeli custodi del nostro territorio.

    altre notizie

    Rubriche

    Altre Notizie di questo argomento