don Giorgio Barzan

Tragica e improvvisa scomparsa di don Giorgio Barzan, il parroco di Treporti

Un incidente stradale ha strappato alla comunità litoranea un uomo stimato, che ha dato molto nei 19 anni in cui ha guidato la parrocchia. In segno di lutto la "Civica Cavallino-Treporti" rinvia la presentazione della lista

martedì 14 aprile 2015 · Cronaca · di: Erminio Vanin
condividi:
  • 14.04.2015 · Cronaca · di: Erminio Vanin
    condividi:
  • La tragica notizia si sta velocemente diffondendo nel litorale, destando dolore e sgomento: è morto don Giorgio Barzan, il parroco di Treporti.

    Il sacerdote è deceduto questa mattina a seguito di un incidente stradale occorsogli mentre era alla guida della sua auto, lungo la Via Armellina che collega Passarella a Caposile: ha perso il controllo del veicolo e si è schiantato contro uno degli alberi che costeggiano la strada.

    Don Giorgio aveva 67 anni, compiuti il 24 marzo scorso. Ordinato sacerdote nel 1974, da diciannove anni era parroco di Treporti, dove lascia un ricordo indelebile per l’attività da lui svolta come uomo e come guida religiosa. A lui si devono molte iniziative che hanno arricchito spiritualmente, organizzativamente e strutturalmente la parrocchia e la comunità che in essa opera.

    La redazione de “Il Litorale”, tutti i componenti della Lista Civica e dell’Associazione “I Fari” ricordano con affetto e gratitudine don Giorgio per la preziosa opera da lui svolta per il bene della popolazione e si stringono ai familiari e alle persone a lui più vicine.

    In segno di lutto, la “Civica Cavallino-Treporti” ha deciso di spostare l’incontro pubblico di presentazione della Lista, fissato per mercoledì 15, a giovedì 23 aprile, alle 20.45, nella sala teatro del municipio di Ca’Savio.

    altre notizie

    Rubriche

    Altre Notizie di questo argomento

    Auguri Cavallino-Treporti !!!

    I migliori auguri dalla redazione de "Il Litorale", dall'Associazione "I Fari" e dalla "Civica Cavallino-Treporti"

    sabato 24 dicembre 2016 24.12.2016 · Cronaca · di: Redazione